Psicologia deduttiva: accarezzare un macbook

Osservando i comportamenti di routine delle persone spesso si possono cogliere partocolari interessanti della loro personalità.
Ma cosa si può dedurre osservando un giovane, sveglio e intraprendente, che ad un convegno apre il suo macbook, se lo poggia sulle gambe, estrae il foglio protettivo che ripara la tastiera e ne accarezza incessantemente e dolcemente lo schermo per circa un minuto?
A) è in astinenza d’affetto (e la sua ragazza non è particolarmente calorosa)
B) ha investito tutti i risparmi nell’acquisto del computer e si aspetta che il genio di Steve Jobs “lo pervada”
C) è psicopatico

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...